La Sala delle stelle

Il magnifico viaggio nel tempo e nello spazio inizia aprendo una porta laterale della Sala d’Ingresso dove possiamo trovare la magnifica sala delle stelle.

Questa porta ci conduce in un luogo completamente diverso dalla sala precedente. Cambiano i colori, le forme, anche la luce che si insinua tra le decorazioni è completamente diversa.

Siamo passati in un altro luogo del mondo, ci stiamo avvicinando alla Spagna meridionale, influenzata per secoli dall’architettura araba.
Ci troviamo nella Sala delle Stelle, uno spazio molto piccolo, di passaggio, che conduce dalla Sala d’Ingresso alla Sala Bianca.
Nelle pareti laterali dalla sala troviamo due frasi contrapposte in lingua spagnola:

NOS CONTRA TODOS e TODOS CONTRA NOS

Noi contro tutti e tutti contro noi

Ma al centro una scritta ancor più singolare:

VIRTUS IN MEDIO

la Virtù sta nel mezzo, sta al centro

Un invito del marchese Panciatichi a ricercare sempre un equilibrio che si pone sempre tra due estremi.
Nel soffitto della sala un trionfo di intrecci di stucco bianco che si alternano alle vetrate colorate di rosso, verde e blu incastonate tra gli stucchi e presenti in tutta la sala.

Testo a cura di Lucrezia Giordano / foto di C.Mantovani e F.Maddaluni 

Autore dell'articolo: Cristina Mantovani

1 thought on “La Sala delle stelle

    Susanna

    (ottobre 17, 2017 - 1:08 pm)

    Sono da oltre due anni in lista per la visita, che, per quello che apprendo, non sarà più in programma per ora.
    Non ho mai visitato il castello, ma qualora ci fosse un modo di accedervi con voi, operatori di Save Sammezzano, anche in via informale, ve ne sarei eternamente grata! Vi sosterrò sempre, e inviterò sempre miei amici alla condivisione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *