Si apre l’assegnazione di Sammezzano alla Kairos Srl

Kairos Srl: “Pronti a sottrarre il Castello di Sammezzano al degrado e mantenerne la fruizione pubblica”
Parla l’amministratore delegato Mirko Morandi

La terza sezione del tribunale civile di Firenze ha accettato il ricorso esposto dalla Kairos Srl in merito alla validità dell’assegno che la Helitrope Limited (società con sede a Dubai) aveva utilizzato come acconto per l’acquisto di Sammezzano durante l’asta tenutasi lo scorso 9 maggio. Conseguentemente l’assegnazione provvisoria di Sammezzano alla Helitrope Limited risulta nulla.

“La sentenza del Tribunale civile di Firenze per noi è chiara e apre la strada all’assegnazione del Castello di Sammezzano a Kairos Srl, rinviando a una nuova udienza del 12 ottobre prossimo solo per una quantificazione delle spese della procedura, di cui noi chiederemo l’anticipazione per poter cominciare a mettere in sicurezza la struttura. L’assegnazione ci deve essere, dopo che l’offerta di Helitrope è stata ritenuta inefficace.
Kairos è una società che nasce da una sinergia tra la fiorentina My Groupo Consulting e un’altra società anglosassone, che ha finanziato gran parte dell’operazione. Non abbiamo alcun legame con le vecchie proprietà.

Il nostro obiettivo è la valorizzazione del Castello, attraverso un progetto che consenta di mantenerne la fruizione pubblica e di sottrarlo al degrado. Per questo siamo pronti a dialogare con chiunque abbia a cuore Sammezzano”.

Queste le parole che ci ha affidato Mirko Morandi, amministratore delegato di Kairos Srl e MY Group Consulting.

 

“Riteniamo che avere un interlocutore con sede in Italia anziché negli Emirati Arabi possa in futuro rivelarsi un indubbio vantaggio; non per niente i rapporti con la Kairos Srl sono iniziati nel migliore dei modi. Inoltre la volontà di quest’ultima di avviare nel più breve tempo possibile i lavori di restauro, di prevedere attività a fruizione pubblica nel proprio progetto di business e la disponibilità ad un dialogo serio e costruttivo con chiunque voglia vedere Sammezzano recuperato, fa ben sperare. Noi naturalmente siamo pronti a coagulare intorno a Sammezzano tutti gli stakeholders (pubblici e privati) che hanno a cuore il futuro di Sammezzano e che potranno velocizzarne e supportarne il recupero” – Francesco Esposito di Save Sammezzano

 

Se lavori in una testata mediatica e sei regolarmente iscritto all’ordine dei giornalisti, puoi chiederci il contatto dell’ufficio stampa della Kairos Srl scrivendoci a info@savesammezzano.com

Autore dell'articolo: Francesco Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *